Lezione 1 su 6 del corso gratis TUTTI I SEGRETI DEL TEST DI INGRESSO DI MEDICINA.

Con questa prima lezione avrai modo di conoscere il test di Medicina. Prima di poterlo superare dovrai infatti avere ben chiaro:

  • che cos’è il test di medicina
  • la struttura del test: materie, quiz, tempo a disposizione
  • graduatoria e punteggio minimo
  • posti disponibili

CHE COS’E’ IL TEST DI MEDICINA

E’ una prova d’accesso universitaria su piano nazionale elaborata dal MIUR.

Ogni anno il Ministero pubblica, almeno 60 giorni prima della data prevista per lo svolgimento del test, il bando con il quale stabilisce una serie di regole.

Tra queste troviamo le modalità di svolgimento, i contenuti del test e i posti disponibili.

Questa operazione viene eseguita anche per tutti gli altri test a livello nazionale.

Per iscriverti al test di ingresso di Medicina, una volta consultato il bando del MIUR, dovrai seguire le istruzioni sul sito di Universitaly, lo stesso sito che dovrai consultare quando ci sarà la graduatoria nazionale. (conserva sempre le credenziali di Universitaly, ne avrai sempre bisogno)

STRUTTURA DEL TEST: materie, quiz e tempo a disposizione

Il test di medicina è composto da 60 quesiti a risposta multipla con 5 alternative di cui solo una esatta.

I 60 quesiti sono suddivisi secondo 5 grandi blocchi:

  • 10 di Ragionamento Logico
  • 12 di Cultura generale
  • 18 di Biologia
  • 12 di Chimica
  • 8 di Matematica e Fisica (4 di matematica e 4 di fisica)

Il tempo a disposizione per completare la prova è di 100 minuti ovvero una media di 100 secondi per quesito.

Per la valutazione vengono assegnati o sottratti i seguenti punti:

  • +1,5 punti per ogni risposta corretta
  • -0,4 punti per ogni risposta errata
  • 0 punti per ogni risposta non data

Il punteggio massimo che puoi ottenere è pari a 90 punti.

Parliamo adesso di graduatoria, punteggi minimi e posti disponibili.

Graduatoria e punteggio minimo

Al termine della prova vengono stilate due distinte graduatorie:

  • una per i candidati per Medicina
  • una per i candidati perOdontoiatria

Se uno studente vuole iscriversi al test di ingresso di Medicina e Odontoiatria deve innanzitutto scegliere se essere candidato per Medicina, Odontoiatria o per tutti e due.

Solo dopo deve scegliere le sue sedi di preferenza come Firenze, Roma, Milano, Napoli ecc…

Queste scelte corrispondono al luogo in cui, nel caso di superamento e posizionamento utile in graduatoria, dovranno frequentare il corso da loro scelto.

La graduatoria nazionale viene stilata generalmente 30 giorni dopo il giorno del test.

Per poter essere ammessi in graduatoria è necessario almeno ottenere un punteggio minimo di 20 punti.

Per accedere dovrai inserire le tue credenziali di Universitly, le stesse che hai usato per iscriverti.

In questa graduatoria ogni studente può essere associato ad uno status ben preciso:

  • Assegnato, hai un posto assicurato in una delle scelte che hai indicato durante l’iscrizione. Da questo momento puoi solo scegliere di immatricolarti in quella sede in quanto tutti gli altri posti sono stati occupati. Hai tempo fino a 4 giorni per completare l’immatricolazione. Se non lo fai sei escluso dal concorso
  • Prenotato, hai ottenuto un posto nella tua “prima preferenza utile”, ovvero dalla seconda in giù. Questo accade perché dei candidati in graduatoria sono stati appena assegnati proprio nella o nelle scelte per te più alte, quindi il Ministero non sa ancora di preciso quanti confermeranno il posto: se qualcuno di loro rinunciasse, infatti, avverrebbero degli scorrimenti di graduatoria e i prenotati potrebbero guadagnare un posto in una preferenza più alta. Hai due scelte:
    • decidi di immatricolarti nella sede in cui ti sei prenotato e non vuoi aspettare degli scorrimenti. Se decidi questo hai tempo 4 giorni per immatricolarti. Passi di fatto da prenotato ad assegnato
    • scegli di aspettare gli scorrimenti, rifiutando di immatricolarti scegli infatti di aspettare uno scorrimento per verificare un eventuale miglioramento. Con questa scelta non sei ovviamente escluso dal concorso.
  • In attesa, non hai ottenuto un posto valido ma hai comunque totalizzato un punteggio maggiore di 20 punti. Puoi soltanto scegliere di aspettare gli scorrimenti fino a che non ci sarà un posto disponibile. A quel punto se avrai un posto passerai allo status di prenotato e potrai dunque scegliere se immatricolarti o meno.

Posti disponibili per il test di medicina

Ogni hanno si presentano circa 60.000 candidati per circa 10.000 posti disponibili. Questo significa che circa 1/6 dei candidati riesce ad ottenere un posto in medicina.

Non farti spaventare da questi numeri.

Per ogni test o concorso pubblico, ma a maggior ragione per il test di medicina, si presenta sempre un numero enorme di candidati rispetto ai posti disponibili.

Tra questi però solo una piccola parte è realmente preparata per superare il test.

Quindi, su 60.000 persone, solo 20.000 effettivamente sono preparate e motivate.

Gli altri 40.000 hanno una preparazione scadente o si affidano alla fortuna.

Hai delle grosse lacune di teoria?

Ecco come posso aiutarti.

In conclusione

Ottimo lavoro per essere arrivato fin qui.

Adesso passiamo alla lezione successiva per parlare di cose decisamente più interessanti ovvero le materie del test di medicina.

Hai ancora dei dubbi? Scrivi nei commenti

L’articolo ti è piaciuto? Condividilo con i tuoi amici sui social.

A presto e buon lavoro

-Riccardo

2 Responses

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *