Lezione 4 su 6 del corso gratis TUTTI I SEGRETI DEL TEST DI INGRESSO DI MEDICINA.

Nella lezione precedente ti ho nominato pregi e difetti dei migliori manuali per la preparazione al test.

Nella lezione di oggi parliamo invece di un aspetto ignorato dal 90% degli studenti aspiranti medici ovvero un piano di studio per il test di medicina.

Sapersi organizzare tra teoria, quiz e cultura generale non è semplice ed è per questo che hai bisogno di un piano di studio.

Dopo aver letto quest’articolo imparerai a creare il tuo personale piano di studio per il test in soli 30 minuti di tempo.

Che cos’è un piano di studio

Un piano di studio è una tabella di marcia giornaliera in cui sono presenti tutti i compiti da svolgere secondo un preciso ordine temporale e logico.

Una volta che avrai costruito il tuo personale piano di studio non dovrai più programmare niente perchè saprai esattamente cosa fare ogni giorno.

Vediamo i principali punti di forza di un piano di studio:

  1. Organizzazione del tuo tempo: il tempo è prezioso e saperlo gestire è la chiave per ottenere il successo. Infatti ogni giorno sarà scaglionato dai tuoi compiti da svolgere ma anche dai tuoi momenti di riposo. L’obbiettivo è organizzare in modo preciso più giorni possibile.
  2. Studio mirato di alcuni argomenti: alcuni di essi sono veramente importanti da sapere per il test di medicina. Con un piano di studio puoi tranquillamente decidere quali e quanti giorni dedicare agli argomenti più importanti o più lunghi.
  3. Concentrazione maggiore: una volta che hai programmato e stilato il tuo piano di studio non dovrai più preoccuparti di nulla perchè tutto sarà organizzato secondo le tue esigenze. Saprai esattamente cosa fare ogni giorno.
  4. Cura dei propri punti deboli: quando programmi cosa fare ovviamente ti renderai conto di quali sono le tue lacune o gli argomenti poco chiari. Potrai dunque decidere che queste tue lacune dovranno ricevere un’importanza maggiore rispetto ad altri argomenti.

Cosa ti serve per fare un buon piano di studio per il test di medicina

Per fare un buon piano di studio per il test hai bisogno di sapere:

  • Quali sono i tuoi obbiettivi
  • Quanto tempo hai per raggiungerli
  • Quali sono gli obbiettivi più facili o difficili da raggiungere

Analizziamo adesso ogni aspetto

Obbiettivi per il test di medicina

Nel tuo caso, per superare il test di medicina, devi eccellere in questi tre campi:

  • teoria, quindi tutti gli argomenti del libro
  • quiz, svolgimento e correzione dei quiz
  • cultura generale, approfondimento di varie tematiche come l’attualità

Questi sono i tuoi obbiettivi.

Per raggiungere questi tre obbiettivi devi suddividerli in obbiettivi più piccoli come studiare la glicolisi, imparare a memoria i 12 nervi cranici, fare 30 quiz di biologia, finire il capitolo 10 di chimica ecc…

Ora che sai quali sono i tuoi obbiettivi vediamo di capire quanto tempo hai a disposizione per raggiungerli.

Suddivisione del tempo

Ipotizziamo che tu abbia 4 mesi di tempo per preparare il test di medicina 2021. In questi 4 mesi dovrai completare i tuoi 3 obbiettivi ovvero teoria, quiz e cultura generale.

Non devi completare i tuoi obbiettivi il giorno prima del test ma devi arrivarci con del tempo in anticipo: durante i quattro mesi dovrai inserire dei giorni dedicati al ripasso, alla correzione approfondita dei quiz ma anche al riposo.

Adesso suddividiamo ogni mese nei suoi 30 giorni.

A sua volta ogni giorno è composto da 24 ore ma a noi interessa suddividerlo in 4 parti:

  • Mattina: classico orario scolastico quindi 8.00-13.00
  • Pomeriggio presto: questa porzione va dalle 14.30 alle 17.00 circa.
  • Pomeriggio tardi: dalle 17.30 alle 20.00 circa
  • Dopo cena: dalle 21.30 alle 23.00 circa

Perchè ho suddiviso la giornata in 4 blocchi? E’ molto più semplice adesso inserirci i nostri piccoli obbiettivi o i nostri impegni.

La maggior parte di noi ha infatti anche altri impegni che purtroppo ci rubano del tempo al nostro studio per il test.

Per ogni giorno devi conoscere i tuoi impegni, i tuoi obblighi, le tue uscite con gli amici e il/la fidanzato/a. Questo è molto importante per poterti organizzare al meglio ricordatelo.

Una volta fatto ciò, elenca per ogni blocco i tuoi impegni(incluso lo studio per il test)

Ti faccio un esempio:

Il mercoledì mattina sei a scuola e il pomeriggio verso le 3 hai la visita dal dentista. Devi studiare la glicolisi per il test ma devi fare anche 10 pagine della rivoluzione russa per scuola.

Vediamo, per esempio, come ti puoi organizzare:

  • Mattina: Scuola
  • Primo pomeriggio: dentista
  • Tardo pomeriggio: glicolisi
  • Sera: 10 pagine di rivoluzione russa

Ovviamente non puoi organizzare la tua giornata nel momento in cui ti svegli perchè rischieresti di perdere un sacco di tempo inutile e inoltre non avresti una visione a lungo termine.

Cerca di programmare una settimana alla volta o se ti riesce un mese alla volta.

Obbiettivi più semplici e più difficili

Non tutti gli obbiettivi sono uguali. Studiare la glicolisi è sicuramente più impegnativo che studiare la struttura della cellula eucariotica.

Non puoi dedicare la stessa attenzione per entrambi gli argomenti. Puoi dunque decidere o di spalmare per più giorni gli argomenti più complessi o di studiare più argomenti semplici nella stessa giornata.

Un altro esempio può riguardare i quiz. Sai che con i quiz di chimica hai particolare difficoltà e vuoi correggerli con calma? Bene allora dedicagli più giorni e non un giorno solo perchè sai che Chimica è il tuo punto debole.

Piano di studio per il test di medicina in soli 30 minuti di tempo: istruzioni

Adesso che hai capito cosa devi fare vediamo di costruire insieme un generico piano di studio.

Materiale richiesto:

  • foglio excel, per scrivere e suddividere ogni giorno in diversi blocchi
  • penna e foglio bianco, per prendere appunti e fare le tue considerazioni
  • libro di teoria e libro dei quiz, per vedere quali sono i tuoi obbiettivi a portata di mano. Se non hai a disposizione dei buoni manuali clicca qui.
  • 30-45 minuti di tempo senza distrazioni.

>STEP 1

Apri il foglio excel e lavora sulle colonne verticali, in particolar modo sulle prime quattro

Sulla prima colonna ci saranno segnati i giorni del calendario e sulle altre tre dovrai indicare in alto i tuoi tre principali obbiettivi ovvero teoria, quiz e cultura generale.

>STEP 2

Consulta il manuale di teoria e il libro di teoria tenendo a mente la tua attuale preparazione, il tempo che hai a disposizione e i tuoi impegni.

Se hai difficoltà a ricordare trascrivi tutto su un foglio bianco.

>STEP 3

Per ogni colonna inserisci l’obbiettivo da raggiungere in un momento preciso della giornata.

Ovviamente un argomento di teoria dovrà essere inserito nella colonna di teoria, i quiz sotto quella dei quiz e la cultura generale sotto quella di cultura generale.

Per i giorni di riposo colora la tabella con colore a piacere. Io per esempio uso il giallo.

Ogni volta che completi un obbiettivo colora in verde (o in un altro colore se vuoi) la casella specifica. Questo ti serve per capire effettivamente cosa hai fatto e se sei in pari con tutti i tuoi obbiettivi.

Questa che vedi qua in basso è la mia tabella di marcia per esempio:

(ci sono i giorni di riposo in giallo, le cose svolte in verde e tutti i miei singoli obbiettivi suddivisi per giorni. In aggiunta puoi inserire anche il momento della giornata in cui andrai a svolgere quel determinato compito)

Parti da zero e non hai la minima idea su come organizzarti per il test di Medicina?

Dai un’occhiata al mio corso di preparazione

Conclusioni

Ottimo lavoro per essere arrivato fin qui.

Hai finalmente imparato a fare un piano di studio e ne hai compreso le potenzialità.

Adesso devi imparare a studiare e a saper fare schemi, riassunti, mappe mentali e saper usare le associazioni. Tutto questo ti verrà spiegato nelle lezione successiva.

Hai ancora dei dubbi? Scrivi nei commenti

L’articolo ti è piaciuto? Condividilo con i tuoi amici sui social.

A presto e buon lavoro

-Riccardo

Vuoi acquistare i libri per il test in tempi ultrarapidi? Scegli amazon prime!

E’ gratuito per i primi 30 giorni e una volta che avrai acquistato i libri che ti servono potrai anche scegliere di non rinnovare.

Basta perdere tempo. Scegli amazon prime

2 Responses

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *